Filtra per categoria

Una case history italiana, Netlex è la startup che ha conquistato 2.000 studi legali con il suo software gestionale in cloud ed è stata acquisita da TeamSystem.

Netlex è il software gestionale che ha conquistato il mercato degli studi legali in Italia. Oggi sono 2.000 gli avvocati che hanno adottato la soluzione innovativa proposta dalla startup di Giorgio Pallocca, CEO e Founder, ed è recente la notizia dell'acquisizione da parte di TeamSystem, player leader in Italia, che ha visto nel prodotto il "miglior software per scalare il cloud sugli studi legali". Due anni per scalare il mercato e passare da un primo investimento, quello di Lazio Innova  ed LVenture Group, alla Exit: ecco come ci sono riusciti.

Un mercato da conquistare

A fine 2013, quando inizia la vicenda di Netlex, gli avvocati si affidavano a soluzioni client, installate negli studi stessi, per ottimizzare la gestione di pratiche e processi, non esistevano soluzioni che utilizzassero la rete e il cloud. Un mercato tutto da esplorare e da conquistare, dunque, ma anche da educare, e una grande diffidenza da vincere.

Uno dei nostri principali potenziali competitor ci aveva detto che, stando alle sue analisi di mercato, uno studio legale non avrebbe mai accettato di affidare al cloud, e quindi al web, il proprio archivio dati e documenti.   

Oggi Netlex conta più di 2.000 clienti e ha avuto una crescita costante dei ricavi del 60%.

I fattori di una crescita rapidissima

Una crescita veloce e costante che Giorgio Pallocca si spiega così:

Una buona idea e un'ottima execution: Netlex ha eseguito il proprio piano in modo rapido e con una cotante e attenzione a tutti i possibili elementi di frizione dello sviluppo e cercando di ridurli al minimo.

Caparbietà e determinazione: la capacità del team di star dietro ai dettagli noiosi dell'azienda e di ridurre al minimo tutte le attività che potevano sottrarre tempo allo sviluppo.

Due figure importanti hanno accompagnato e accelerato questa vicenda: l'Avvocato Domenico Condello, professionista affermato del Foro di Roma,ma anche persona capace di cogliere l'importanza della digital transformation nel mondo legal, che ha saputo guidare e introdurre il team in un settore completamente nuovo; e Roberto Magnifico, investitore (LVenture Gruop) e primo Angel Investor di Netlex.

Le tappe di una crescita rapidissima

Le milestone della vicenda di Nelex possono essere riassunte in 4 tappe importanti:

  1. Il primo investimento ricevuto da LVenture Group e Lazio Innova;
  2. Le partnership strategiche: quella con Infocert, utile sotto il profilo del miglioramento del prodotto, e Wind, quest'ultima importante soprattutto sotto il profilo dell'endorsement. Associare un prodotto completamente nuovo a un brand così noto, ha consentito un veloce allargamento della customer base.
  3. Il lavoro con le associazioni: quello legal è un mercato particolare, bisogna entrare direttamente in contatto con le realtà che lo compongono, conoscerne le dinamiche.
  4. Acquisizione: ultima tappa è l'acquisizione da parte di Team System, che ha acquisito le quote degli investitori (51%) attraverso la controllata LexTeam.

Grazie all'ingresso di TeamSystem, ci racconta Giorgio Pallocca, la startup potrà avvalersi dei migliori strumenti per far diventare Netlex il prodotto numero 1 sul mercato. Operativamente cambierà poco, TeamSystem sarà solo un acceleratore dei processi, che metterà a disposizione di Netlex e dei suoi clienti una rete estesa e capillare di appoggio.

I consigli alle startup

1. Evitare le persone tossiche: acquisite tutti i feedback, all'inizio tanti saranno quelli negativi e scoraggianti, ma analizzate con cura da dove arrivano e con quali intenzioni.

2. Stesso dicasi per le tante opportunità che si presentano, prima di investire energie e tempo del team, valutatele attentamente. Molte potrebbero rivelarsi delle bolle.

3. Fare startup non è un gioco, la passione è fondamentale, ma preparatevi a dedicare tempo ad attività noise e faticose, non conoscere il proprio mercato può essere fatale.

4. Se il vostro è un mercato piccolo, di nicchia, fate attenzione a non verticalizzare troppo i processi o a customizzare troppo la tecnologia. Questo potrebbe impedirvi di scalare orizzontalmente.

CONDIVIDI

Entra o registrati gratuitamente per accedere ai contenuti esclusivi della nostra community.


REGISTRATI
TAG:

ARTICOLI CORRELATI

Aggredire le metriche: la lezione per startup di Spotonway

Aggredire le metriche: la lezione per startup di Spotonway

Come far crescere una startup senza investire un euro in marketing. Da Foggia a Rocket Internet per tornare in Italia a fare startup: la storia di Paky Russo nell'intervista di Lacerba.io.

CONDIVIDI
Le app più utili quando si è in viaggio

Le app più utili quando si è in viaggio

Dopo la top 10 delle startup che aiutano i viaggiatori a organizzare gli spostamenti in modo rapido e low cost, ecco una lista di risorse web e mobile per il turista fai da te!

CONDIVIDI