Filtra per categoria

Startup news, bandi e opportunità da non perdere

I vincitori di Innovaction Lab 2015 e le principali opportunità da tenere d'occhio per startupper, makers, innovatori e aspiranti imprenditori.

 

Hot news: le 3 startup che hanno vinto Innovaction Lab 2015

 

8 finaliste scelte tra le 42 startup nate durante le edizioni 2015 di Roma e Milano di Innovaction Lab, il programma formativo rivolto a studenti universitari e aspiranti imprenditori più noto nell'ecosistema delle startup early stage. Il 20 maggio a Firenze, in occasione della 24esima International World Wide Web Conference, sono stati proclamati i 3 progetti vincitori.

 

vincitori-innovaction-lab-2015

 

Ve li presentiamo:

  1. Memio: in cima al podio sale il team che ha ideato il portapillole intelligente, un dispositivo che eroga le compresse esattamente nel momento in cui vanno assunte. Tutto è gestito tramite un'app che permette al medico curante, a un tutore o allo stesso paziente di pianificare la terapia fino a 10 giorni. Quando la pillola viene erogata l’utente riceve una notifica sul suo smartphone, non solo, l'applicazione invia una segnalazione anche in caso di mancata assunzione. Il team è composto da Benedetto Buratti, Roberta Musarò, Manuel De Iuliis, Lorenzo Del Zozzo e Gabriele Sedda.
  2. Icedreams: al secondo posto una startup che ha realizzato la ricetta di un un gelato senza glutine, senza grassi aggiunti e con il più basso apporto calorico presente sul mercato.
  3. PassParYou: il terzo posto è di una startup che ha sviluppato un sistema innovativo di gestione delle proprie credenziali online e risolve il problema del furto di password utilizzando alcune caratteristiche del sistema che è alla base di Bitcoin.
 

Bandi, startup competition e premi ancora aperti (in ordine di deadline)

Fino al 12 giugno sono aperte le candidature per l'Edison Startup Challenge, una sfida e un'opportunità che Edison lancia alle startup italiane, invitate a presentare la propria startup il 19 giugno, durante l'Innovation Week (16-21 giugno a Milano), la settimana dedicata all’innovazione tecnologica e alla creatività dei ricercatori. Le startup più dinamiche ed intraprendenti nei settori Energia, Internet of things, Smart Communities e Social Innovation sono chiamate a confrontarsi innanzi a una giuria di esperti, composta da rappresentanti di Edison e di importanti realtà economiche e finanziarie. Al termine del contest i giudici sceglieranno le tre migliori startup da valorizzare sui canali web di Edison e dei suoi partner. Alle prime tre classificate sarà data l’occasione di entrare direttamente in contatto con business angel, venture capitalist e altre istituzioni economiche e finanziarie pronte a scommettere su progetti innovativi. Al vincitore, inoltre, Edison offrirà l’acceso al programma di supporto e tutoring del premio Edison Pulse dedicato ai finalisti del premio. Info e iscrizioni qui.

Fino al 15 giugno sono aperte le candidature per la nuova edizione di .itCup Registro, la startup competition organizzata dal Registro.it, l’anagrafe dei domini italiani gestita dall’Istituto di Informatica e telematica del Cnr di Pisa. In palio un grant di €4.000 e un biglietto aereo per la Startup School di Mind the Bridge di San Francisco. Tutte le info per partecipare.

Fino al 23 giugno è possibile partecipare alla quinta edizione del Premio Gaetano Marzotto che anche quest'anno è alla ricerca di nuovi imprenditori e "costruttori di futuro" italiani, capaci di coniugare innovazione, impresa e società. Il premio anche quest'anno è notevole: 1 milione di euro. La competizione è aperta a persone fisiche, team di progetto, imprese startup, imprese già costituite, cooperative e associazioni. I progetti imprenditoriali devono avere l’Italia come sede legale e base di sviluppo. Il montepremi verrà ripartito tra i vincitori del Premio per l’impresa, il Premio dell’idea di impresa, i Premi corporate e il Premio speciale Unicredit Start Lab. Il bando del concorso e le info per partecipare.

Fino al 1 luglio è possibile partecipare al bando cheFare, un progetto che ha come obiettivo quello di supportare e promuovere l'impresa sociale e culturale italiana e i nuovi modelli di business capaci di innovare il mondo della cultura. €50.000 in palio per i 3 progetti vincitori. Tutte le info per partecipare.

Fino al 31 luglio, in occasione del settantesimo anno di attività, Unicoop Tirreno promuove il progetto Coopstartup Unicoop Tirreno. L’iniziativa è rivolta a gruppi composti da almeno 3 persone, in maggioranza di età inferiore ai 35 anni, che intendano costituire un’impresa cooperativa o che la abbiano costituita nel 2015 nelle aree di attività di Unicoop Tirreno, in particolare nelle province di Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Frosinone, Latina, Roma, Viterbo, Avellino, Caserta, Napoli e Terni. Verranno selezionati 30 progetti che avranno diritto ad un programma di formazione e tutoring. Tra questi solo cinque saranno i vincitori che si aggiudicheranno fino a 15.000 euro di contributo da parte di Unicoop Tirenno e Coopfond e la possibilità di un finanziamento di 150.000 euro. Tutte le info per partecipare.

Fino al 3 agosto sono aperte le candidature per un programma di accelerazione rivolto a startup e imprese del mondo alberghiero e della ristorazione. Il bando TechStars Metro è indetto da Metro, la multinazionale del commercio all’ingrosso, in collaborazione con l’agenzia digitale R/GA. Metro selezionerà le 10 migliori startup che avranno accesso al programma di accelerazione trimestrale TechStars a Berlino e riceveranno fino a 120.000 euro di investimenti nel capitale. Tutte le info per partecipare.

Fino al 31 dicembre è possibile partecipare al Bando Startup 2015 della Camera di Commercio di Roma. La Camera di Commercio di Roma, nell’ambito delle proprie finalità di sostegno allo sviluppo economico e occupazionale del territorio provinciale, con particolare attenzione al supporto di quelle categorie che tradizionalmente risultano svantaggiate, quali le nuove realtà in fase di creazione e di avvio di impresa, alla luce dell’attuale congiuntura recessiva che il sistema economico dell’intero Paese sta attraversando, ha adottato la presente misura per sostenere lo startup aziendale, abbattendone i costi ed incentivando la concretizzazione di idee imprenditoriali e la nascita di nuove imprese, al fine di sostenere la ripresa della produttività, la crescita e lo sviluppo economico del territorio.

La misura consiste nell’abbattimento del costo del servizio di accompagnamento da erogarsi a favore dell’aspirante imprenditore, fino ad un massimo di Euro 2.500,00 oltre IVA. Il contributo è elevato di Euro 500,00 oltre IVA nel caso di costituzione di società di capitali. mette a disposizione di aspiranti imprenditori di Roma e provincia contributi fino a 2.500 euro a copertura del costo di alcuni servizi di accompagnamento alla creazione di una nuova impresa. Scopri come accedere ai fondi.

CONDIVIDI

Entra o registrati gratuitamente per accedere ai contenuti esclusivi della nostra community.


REGISTRATI
TAG:

ARTICOLI CORRELATI

TeachPeaks: finanziamenti a fondo perduto per imprese innovative

TeachPeaks: finanziamenti a fondo perduto per imprese innovative

TechPeaks è un acceleratore d'impresa volto a valorizzare startup innovative e sviluppare business in ambito ICT. Ne abbiamo parlato con Alessandro Ligabò di Trento RISE, promotrice, insieme a Trentino Sviluppo, dell'iniziativa.

CONDIVIDI
A cosa serve davvero entrare in un programma di accelerazione?

A cosa serve davvero entrare in un programma di accelerazione?

Tutto quello che volevi sapere sugli acceleratori di startup nel racconto di Diego Banovaz, direttamente dalla sede di LUISS ENLABS.

CONDIVIDI