Slowd | Impresa

la piattaforma che inventa il design a km zero

Andrea Cattabriga | 25 giugno 2012 12:24:04 CEST

http://www.slowd.it


made-in-italy

Modena


Tag

design sostenibilità distribuzione artigianato filiera

CONDIVIDI

Informazioni | Slowd

Slowd è la piattaforma che realizza il "chilometro zero" del design: acquisti il prodotto sul portale web, dall'arredo all'accessorio, per vederlo poi realizzare dall'artigiano più vicino a casa tua. Cliente, designer e produttore entrano in un rapporto che reinventa di fatto la filiera, portando nelle case di tutti l'alta qualità del Made in Italy ad un prezzo accessibile, restituendo alle persone il contatto con chi fa le cose. Slowd supporta designer emergenti coadiuvandoli nello sviluppo dei progetti, promuove il know-how dell'artigianato evoluto mettendolo in relazione con il mondo e la cultura del progetto, costruendo dinamiche di filiera geolocalizzate sul cliente finale, costituendo un nuovo modello di sviluppo economico e sociale. Slowd è parte di una piccola rivoluzione che parla di modelli di lavoro, di prodotto, di distribuzione e di consumatori consapevoli ed attenti. Il progetto nasce a Modena da un'idea di Andrea Cattabriga, con il socio bergamasco Sebastiano Longaretti.

English promo: https:/


Mission

Portare nelle case di tutti il design di qualità, producendo sempre vicino al cliente, aiutando designer promettenti e artigiani di qualità ad emergere.


Vantaggio competitivo

Non ci sono competitor sullo stesso format e attualmente deboli gli altri webshop del design in italia. Non ci sono altre piattaforme che aiutino contemporaneamente designer a emergere e a produrre senza un'azienda di riferimento e gli artigiani a promuovere le loro qualità accedendo a tanti progetti innovativi


Operiamo in

  • arredamento
  • professionisti-studi-e-consulenze
  • cultura-arte-ed-editoria

Numero di dipendenti

  • da 15 a 50

Fatturato

  • meno di 1 milione di euro

Stadio

  • Seed-capital

Tipo di società

  • srl

Operatore telefonico

  • Nessuna

Riferimenti